Archivi del mese: maggio 2008

Sei sotto pioggia muoviti…

Io con questa canzone mi commuovevo e ancora mi commuovo nel momento esatto in cui la Heather mi appare sul cubo di rubick. Mi emozionava una canzone di cui non capivo le parole ed oggi che leggo il testo scopro … Continua a leggere

Pubblicato in colonne sonore, divertentismo, dove vado, me la suono e me la canto, pro-memoria, Senza categoria | 12 commenti

Cripticità

Ho talmente tanta paura di elemosinare che o elemosino troppo o  non elemosino per niente. Ma magari è solo incapacità. Già l’uso impropio del verbo elemosinare dovrebbe farmi riflettere.

Pubblicato in pro-memoria, Senza categoria, tictactoe | 2 commenti

Tutti insieme appassionatamente

– Sono Pasqualina Tirabaci (l’unica donna al mondo che ha davvero un titolo e non lo usa) – Ah dottoressa! Oddio è tutto apposto? – Eheheheh si, tranquilla. (Io sono morta nel frattempo, ma insomma ridiamo) – Ah meno male. … Continua a leggere

Pubblicato in perle, Senza categoria, varie ed eventuali | 5 commenti

The jungle is your head

"Bisogna specificare tutto fin dall’inizio. E’ fondamentale segnalare i rischi, poi ci si muove, come dei giocatori." Ma comunque. Son tornata, casomai qualcuno fosse effettivamente preoccupato e per quelli che avevano scommesso, bè avete perso un sacco di soldi. A … Continua a leggere

Pubblicato in divertentismo neuronale, donna media, dove vado, Senza categoria | 5 commenti

Run away, turn away, run away, turn away, run away

E’ incredibile quanto possa muoversi un bambino di 4 mesi dentro una pancia, guardando l’ecografia ci mancava solo che si mettesse a fare le capriole. No, non sto parlando di me, il seme dello Spirito Santo non si è ancora … Continua a leggere

Pubblicato in fatti non pugnette, mind the gap, precariato, Senza categoria, varie ed eventuali, vocedelverbomordere | 8 commenti

The sun goes up and the sun goes down

Sono un paio di giorni che covo qualcosa. Per quello ogni tanto mi si blocca la vena scrittifera, essendo questo posto un prolungamento del mio cervello. Il che, se si prende per buono tutto quello che scrivo, può dare una dimensione di … Continua a leggere

Pubblicato in da dove vengo, empatie, Senza categoria, varie ed eventuali | 4 commenti

Sensazioni

Pubblicato in mind the gap, Senza categoria, varie ed eventuali | 4 commenti