Archivi categoria: me la suono e me la canto

Sei sicuro che era solamente tabacco?

Ogni volta che il genio dislessico della scrittura si impadronisce di me qualcosa mi porta via da questo blog. Sono qui per dichiarare al mondo che ho problemi di memoria e credo che sia il momento di dotarmi di un … Continua a leggere

Pubblicato in divertentismo neuronale, dove vado, la cotta del giorno, me la suono e me la canto, mind the gap, pro-memoria, Senza categoria | 8 commenti

Sciogli le trecce ai cavalli

Non riesco a chiudere occhio, è ovvio che non facendo un cazzo difficilmente si ha quel sonno lungo e riposante, ma tanto quando poi dormo ho gli incubi e quindi se fosse possibile, alla fine sarebbe meglio non dormire, poi … Continua a leggere

Pubblicato in divertentismo neuronale, dove vado, me la suono e me la canto, pro-memoria, Senza categoria, varie ed eventuali | 19 commenti

I think I’m moving but I go nowhere

Al bar dell’ ospedale: – Quante cose che hai comprato! Hai fatto spesa eh? – Eh si, è che piange molto almeno gli faccio un pò di coccole come posso…. – Ah cavolo! è un bambino? – Si, ma ha … Continua a leggere

Pubblicato in colonne sonore, me la suono e me la canto, mind the gap, realtà parallela, Senza categoria | 2 commenti

Sei sotto pioggia muoviti…

Io con questa canzone mi commuovevo e ancora mi commuovo nel momento esatto in cui la Heather mi appare sul cubo di rubick. Mi emozionava una canzone di cui non capivo le parole ed oggi che leggo il testo scopro … Continua a leggere

Pubblicato in colonne sonore, divertentismo, dove vado, me la suono e me la canto, pro-memoria, Senza categoria | 12 commenti

Il segreto di Pollyanna

Diciamo che questa giornata non è iniziata bene, insomma basta leggere il post sotto per capire, non ci vuole il disegno. Alle 14.15 colloquio nel centro di Roma: segretaria conoscenza lingue e stop. Ah si, ovvio: Primaria Azienda nel proprio … Continua a leggere

Pubblicato in fatti non pugnette, me la suono e me la canto, precariato, Senza categoria | 9 commenti

Pubblica Utilità

Nel frattempo che io personifico Masini anche nella salute, che mi costringe a casa in un giorno splendido (Si, ma se mi viene la sua pelata abbattetemi) ho deciso di fare come tutti i grandi blogger di una volta quando … Continua a leggere

Pubblicato in divertentismo, me la suono e me la canto, Senza categoria, varie ed eventuali | 4 commenti

De do do do de da da da

La metafora del giorno è la seguente: Sembro una mosca che continua a sbattere contro una finestra, vedo il cielo, ma non vedo il vetro. Simile allo stolto e la luna, ma con la variante che il saggio è non pervenuto. … Continua a leggere

Pubblicato in me la suono e me la canto, Senza categoria | 3 commenti