Archivi categoria: perchè

Io, Es, SuperIo

"- Se tu adesso hai bisogno di me, che male c’è ad appoggiarti a me? Perchè vedi le cose in modo così rigido? Prova a lasciarti andare. E’ perchè sei tutta così tesa che vedi le cose in questo modo. … Continua a leggere

Pubblicato in da dove vengo, inchiostro indelebile, perchè, Senza categoria | 10 commenti

Senti che fuori piove…

Boots sta male stasera. Il mostro piano piano che si delinea prende tinte non troppo allegre. Boots è stanca, cerca di essere felice per questa consapevolezza raggiunta, ma stasera non sa che farci. Stasera vorrebbe essere qualcun’altro ed è anche … Continua a leggere

Pubblicato in da dove vengo, emo mood, mind the gap, perchè, Senza categoria | 6 commenti

Girl, You'll be a women soon

E’ da ieri sera che fischietto allegramente, che faccio finta di non aver sentito, di non aver capito che la bolla si sia rotta, peccato che il motivetto che esce dalla mia bocca è molto simile a quello di Elle … Continua a leggere

Pubblicato in da dove vengo, mind the gap, perchè, Senza categoria | Lascia un commento

Linfodrenami tutta

Sono mortalmente stanca, i capelli da cane bagnato e il corpo cosparso di olio che a breve inizierò a fare le gare di bodybuilding. Sarebbe divertente, soprattutto perchè poi in un paio di anni diventerei presidente della California. Ho iniziato … Continua a leggere

Pubblicato in fatti non pugnette, perchè, Senza categoria | 8 commenti

The Day After

Il tipo si è presentato alle cinque. Io non capisco perchè le tinte degli uomini siano così orribili e così visibili. Le donne, escluso fata turchina e bouganville proragative delle vecchiette, hanno, anche solo per il castano, circa 30 nuance … Continua a leggere

Pubblicato in da dove vengo, dove vado, me la suono e me la canto, perchè, precariato, Senza categoria, varie ed eventuali | 3 commenti

Bad Place To Earn a Living

La selezione si sta facendo più dura ad ogni passo. E non perchè le prove siano mentalmente ardue ma perchè si tratta di uscirne vivi. Dopo il colloquio ridicolo con il fantomatico psicologo, mercoledì scorso ho parlato direttamente con responsabili … Continua a leggere

Pubblicato in dove vado, perchè, precariato, Senza categoria | Lascia un commento

Poche parole lanciate nel mucchio.

Oggi è tornata finalmente l’angoscia, mi mancava e stavo iniziando a preoccuparmi. E’ da quando mi sono alzata che mi sento così e non se ne va. Non riesco nemmeno a piangere per sfogarmi un pò. Ho sempre dato molta importanza … Continua a leggere

Pubblicato in dove vado, perchè, propositi, Senza categoria | Lascia un commento